|
napoli 2
07 luglio 2020, Aggiornato alle 15,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Gioia Tauro, Medcenter chiede la cigs

Il terminalista ha avviato la procedura di cassa integrazione a rotazione per 442 portuali


Il Medcenter Container Terminal ha avviato le procedure per la richiesta di cassa integrazione per i dipendenti del polo container del porto di Gioia Tauro.

Sulla base delle eccedenze del periodo di maggio 2015-2016, la richiesta della società del gruppo Eurogate è di 442 portuali di media giornaliera, a rotazione, su 1,292 lavoratori complessivi. Nei prossimi giorni, per un massimo di trenta, azienda, sindacati, Regione Calabria e uffici territoriali negozieranno i dettagli.