|
adsp napoli 1
04 ottobre 2022, Aggiornato alle 08,32
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Gioia Tauro, 12,6 milioni per gli accosti del futuro bacino di carenaggio

L'autorità portuale ha illustrato alla Regione Calabria il progetto di resecazione di 400 metri di banchina


12,6 milioni di euro per completare la resecazione della banchina Nord del porto di Gioia Tauro, con fondale di 17 metri lungo un tratto di 400 metri. È l'accosto per il futuro bacino di carenaggio dello scalo calabrese, uno dei progetti in via di realizzazione presentato in una riunione tra l'assessore allo Sviluppo Economico, Rosario Varì, e il presidente dell'Autorità di sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio, Andrea Agostinelli, tenutosi nella sede dell'autorità portuale.

Nel corso dell'incontro il presidente Agostinelli ha illustrato gli interventi, in itinere e in programmazione, per garantire l'ulteriore crescita del porto che mantiene il primato nazionale nel settore del transhipment (circa un terzo della quota di trasbordo marittimo italiano).

Agostinelli si è anche soffermato sui lavori, appena iniziati, per la struttura polifunzionale di controllo frontaliero PCF – Punto PED/PDI, all'interno dell'area portuale. Un centro per le ispezioni di laboratorio veterinario sulle merci che l'autorità portuale ha finanziato con 1,5 milioni di euro ) di appositi locali in ambito portuale. 

Sono state, altresì, affrontate la questione dei rapporti con il Corap, in merito alla cessione della gestione del tratto ferroviario che collega il gateway ferroviario portuale alla stazione di Rosarno, e la formazione professionale, finanziata dalla Regione Calabria, che vedrà coinvolti i dipendenti iscritti nell'elenco della Gioia Tauro Port Agency. 

Dal canto suo, l'amministratore delegato di Medcenter Container Terminal, Antonio Testi, ha illustrato le linee di sviluppo di Msc per la linea ferroviaria, sottolineando che lo scalo calabrese, nel 2021, ha movimento il 33 per cento di tutti i contenitori trasportati nel mercato italiano.