|
napoli 2
17 gennaio 2020, Aggiornato alle 16,19
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Armatori

Giappone, progetto MOL per nuova nave a idrogeno

Con la connazionale e5 Lab. Inc., la compagnia ha avviato uno studio per sviluppare una unità ibrida alimentata con celle a combustibile e batteria di alta capacità


La compagnia giapponese Mitsui O.S.K. Lines (MOL) annuncia di aver siglato un memorandum of understanding con la connazionale e5 Lab. Inc., impegnata nello sviluppo di tecnologie per l'elettrificazione e digitalizzazione del trasporto marittimo, per condurre congiuntamente uno studio finalizzato alla realizzazione di una nave garage dotata di un sistema di celle a combustibile a idrogeno e di batteria ad alta capacità.

L'obiettivo è di costruire una Pure Car Carrier che non produca emissioni di anidride carbonica, di ossidi di zolfo, di ossidi di azoto o di particolato mentre naviga in acque costiere oppure sosta nei porti. Il progetto prevede inoltre che il motore ibrido a idrogeno della nave, mentre è in navigazione in mare aperto, venga alimentato con un generatore a Gnl e con batterie large-capacity.
 

Tag: zolfo