|
napoli 2
03 aprile 2020, Aggiornato alle 09,12
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Infrastrutture

Genova, affidati i lavori per la nuova viabilità portuale

L'appalto da 130 milioni prevede il nuovo Ponte del Papa, un collegamento tra San Benigno e Calata Bettolo, "La Superba", un autoparco e il consolidamento del Ponte dei Mille

La banchina del Ponte dei Mille di Genova

Oggi l'Autorità di sistema portuale di Genova ha aggiudicato lavori per 130 milioni di euro all'RTI con capofila l'azienda Pizzarotti. Sono i cantieri che potenzieranno la viabilità portuale dello scalo di Genova e ora si fanno sempre più vicini.

Gli interventi principali sono sei: prolungamento della sopraelevata portuale; nuovo collegamento tra San Benigno e Calata Bettolo; realizzazione de "La Superba"; un autoparco a Ponente; il nuovo Ponte del Papa, in sostituzione del Morandi crollato ad agosto del 2018; e infine il consolidamento della banchina del Ponte dei Mille.

Prima dell'aggiudicazione della gara, la progettazione della nuova viabilità ha visto una fase propedeutica di studio, come previsto nel programma straordinario degli interventi dell'Autorità di sistema portuale della Liguria occidentale. Sostanzialmente, sono stati elaborati modelli di simulazione del traffico per capire come disegnare le nuove strade.

«Il complesso di opere è destinato a modificare non solo la viabilità portuale, ma anche quella urbana, perché creando corridoi e accesi dedicati al traffico pesante consentirà una maggiore fluidificazione del traffico con ricadute positive per Genova e tutta la cittadinanza», ha detto il presidente del porto, Paolo Emilio Signorini.