|
napoli 2
12 maggio 2021, Aggiornato alle 11,58
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Fratelli Cosulich è agente della tedesca MACS Maritime

Il gruppo genovese acquisisce la rappresentanza della compagnia di Amburgo, che collega Namibia, Sud Africa e Mozambico

Augusto Cosulich, presidente e CEO Fratelli Cosulich Group (Jutarnji list/Youtube)

L'agenzia marittima Fratelli Cosulich ha acquisito la rappresentanza in Italia della compagnia di navigazione tedesca MACS Maritime Carrier Shipping Gmbh & Co.

L'attività in Italia di MACS - carico convenzionale e contenitori – verte verso i mercati della Namibia, del Sud Africa e del Mozambico, avvalendosi da oggi dell'organizzazione commerciale e logistica dell'agenzia genovese. «L'azione di marketing sarà ampia e rivolta a tutti i soggetti italiani che controllano merci dall'Italia e da altre località in Europa da/per i porti nel continente africano scalati dalla MACS», sottolinea Fratelli Cosulich in una nota.

MACS è una società a conduzione familiare con sede ad Amburgo, fondata nel 1970 da Felix Scheder-Bieschin. Nel 1979 lancia un servizio regolare multi-purpose dal Regno Unito e Nord Europa verso il Sud Africa, tramite due navi, la "Maritime Carrier" e la "Durban carrier", prima generazione della flotta MACS di vascelli di tipo tween-deckers. Successivamente, grazie alle varie acquisizioni effettuate, al rinnovamento della flotta e agli accordi di collaborazione con altre compagnie, MACS espande la propria attività ed oggi è in grado di fornire servizi per carico convenzionale e contenitori su diverse rotte verso Europa, America ed Africa:

Europa-Africa: 6 navi scalano con frequenza decadale i porti di Rotterdam Amburgo, Brema, Immingham, Anversa e Leixoes proseguendo per il continente africano verso i porti di Walvis Bay in Namibia, Cape Town in Sud Africa e Maputo in Mozambico. La rotazione procede con le toccate di Richards Bay e Durban in Sud Africa e ancora Walvis Bay. Altri porti del Mozambico come Nacala, Pemba e Palma sono serviti in trasbordo.

Golfo USA-Africa: gli stessi porti in Namibia, Sud Africa e Mozambico sono collegati ai porti di Houston e New Orleans, su base mensile, da 4 navi.

Golfo USA-Europa: grazie all'ultima acquisizione della compagnia Stinnes, conclusa nel 2017, MACS opera un servizio dal Regno Unito e Nord Europa sul Golfo del Messico, Veracruz, Altamira e New Orleans.

Potenziando l'attività nel settore della logistica dell'acciaio, recentemente il Gruppo Cosulich ha concluso delle attività M&A, acquisendo quote importanti nella Trasteel Holding di Lugano e l'80 per cento di Marlines di Monfalcone. Il Gruppo ha sede legale a Trieste e base operativa a Genova. È presente nelle maggiori città italiane con sedi di proprie e, a livello internazionale, conta uffici a Hong Kong, Singapore, Cina, Vietnam, Emirati Arabi, Turchia, Regno Unito, Irlanda, Montecarlo, Portogallo, Brasile, Stati Uniti e Nuova Zelanda. È oggi composto da 90 società che tutte insieme nel 2019 hanno raggiunto un fatturato di circa 1,5 miliardi di euro, occupando circa 1,200 dipendenti.

Oltre la Coscos, joint venture con la China Ocean Shipping Company, Fratelli Cosulich lavora in partnership con il gruppo turco Arkas tramite la Arkas Italia, mantenendo la rappresentanza come agenzia marittima verso Borchard lines, COTUNAV, Ethiopian Shipping Logistics Services Enterprise, COSCO Shipping Italy e Liberty Maritime. In Turchia è presente con le società Fratelli Cosulich Turkey, in Irlanda con Arcese Cosulich Ireland e Roadliner.

-
credito immagine in alto