|
napoli 2
21 settembre 2020, Aggiornato alle 16,00
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Fondo porti 2018 raddoppia a 60 milioni

La metà sarà destinato al solo porto di Genova, il resto alle altre autorità di sistema portuale. Parola del viceministro ai Trasporti Rixi

Porto antico a Genova

Con la distribuzione dell'IVA e le difficoltà che sta affrontando la logistica del porto di Genova dopo il crollo del ponte Morandi, l'anno prossimo raddoppierà il fondo per i porti. Parola del viceministro ai Trasporti, Edoardo Rixi. «L'anno prossimo, con la manovra, il fondo porti verrà riportato al plafond di 60 milioni con la distribuzione dell'Iva, anziché 30 come quest'anno», ha detto Rixi.

La metà di questo fondo sarà destinato al solo porto di Genova, il resto alle altre autorità di sistema portuale. «Il prelievo di 30 milioni dal fondo porti solo per lo scalo di Genova – spiega Rixi - avrebbe significato che nessun altro scalo quest'anno avrebbe potuto prendere soldi. Così il governo è intervenuto, stanziando 15 milioni per Genova sul decreto fiscale. Di conseguenza per il porto di Genova vengono confermati 30 milioni: 15 dal fondo porti e 15 dal decreto fiscale. I 15 milioni che restano nel fondo porti saranno distribuiti su tutti gli altri scali italiani».