|
napoli 2
15 aprile 2021, Aggiornato alle 20,52
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Fincantieri rafforza i rapporti con l'India

Firmato un nuovo accordo con Cochin Shipyard Limited, primo costruttore navale del Paese asiatico. Il gruppo italiano fornirà progettazione e formazione per il know-how locale

Lo stabilimento di Cochin Shipyard, a Kochi, India

Fincantieri potenzia la sua attività cantieristica in India sottoscrivendo un importante memorandum of understanding che va a rafforzare i rapporti con il primo costruttore navale del Paese asiatico, Cochin Shipyard Limited (CSL).

Un «ulteriore impulso al rapporto di lunga durata con il gruppo governativo di CSL, che dispone di stabilimenti sia sulla costa indiana occidentale che su quella orientale», scrive il gruppo italiano in un nota. Per la precisione, l'accorso prevede la progettazione, il procurement e la costruzione in loco di nuove unità navali per il mercato della Difesa Indiana; la produzione in loco e il marketing dei prodotti meccanici come eliche di propulsione, linee d'assi, sistemi di stabilizzazione, timoneria, eliche di manovra e azimutali; iniziative nel campo dell'automazione navale; riparazioni navali e formazione del personale locale.

All'orizzonte si prospettano nuove commesse, in particolare per la Marina militare indiana, proseguendo un percorso iniziato da diversi anni. L'ultimo ordine, infatti, riguarda la costruzione della portaerei Vikrant da parte di CSL, dove Fincantieri collabora alla progettazione, all'integrazione dell'apparato motore dell'unità e alla fornitura di servizi complementari. Nel frattempo, Fincantieri ha consegnato sempre alla Marina indiana Deepak e Shakti, due navi rifornitrici di squadra ("fleet tanker") e ha realizzato Sagar Nidhi, oceanografica per il National Institute of Ocean Technology.

Al memorandum seguiranno altri accordi di dettaglio che del gruppo cantieristico italiano coinvolgeranno la Divisione Navi Militari, quella di Sistemi e Componenti, la Seastema, Vard Marine e Fincantieri India.