|
adsp napoli 1
13 aprile 2024, Aggiornato alle 12,00
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Fincantieri conclude la commessa miliardaria per il Qatar

A sette anni dalla firma del contratto, lo stabilimento di Muggiano consegna la quarta e ultima corvetta, "Semaisma"


Si è svolta presso lo stabilimento di Muggiano, in provincia di La Spezia, nello stabilimento Fincantieri, la consegna di Semaisma, quarta e ultima unità della classe di corvette "Al Zubarah", commissionata a Fincantieri dal ministero della Difesa del Qatar nell'ambito del programma di acquisizione navale nazionale. Si conclude un'importante commessa da 4 miliardi di dollari avviata a giugno del 2016, anche se il backlog, il lavoro collaterale di assistenza e manutenzione, è praticamente appena iniziato e non si concluderà prima del 2026.

Le unità, progettate in accordo al regolamento per la classificazione internazionale delle navi militari (RINAMIL), saranno altamente flessibili con capacità di assolvere a molteplici compiti, che vanno dal pattugliamento con capacità di soccorso in mare al ruolo di nave combattente. Lunghe circa 107 metri, larghe 14,7 metri, saranno dotate di un sistema di propulsione combinato diesel e diesel (CODAD), potranno raggiungere una velocità massima di 28 nodi ospitando a bordo 112 persone.
Le corvette potranno inoltre impiegare mezzi veloci tipo RHIB (Rigid Hull Inflatable Boat), imbarcandoli tramite una gru laterale e una rampa situata all'estrema poppa. Il ponte di volo e l'hangar saranno attrezzati per accogliere un elicottero NH90.

Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, lo Staff Major General (Sea) Abdullah Hassan Al-Sulaiti, Commander of the Qatar Emiri Naval Forces, Khalid bin Yousef Al-Sada, Ambasciatore del Qatar a Roma, Major General Hassan Rashid Al Ali, Head of Qatar Armed Forces Projects, Staff Major General Hilal Al Muhannadi, Defense Attaché del Qatar a Roma, l'Ammiraglio di Squadra Salvatore Vitiello, Comandante del Comando Logistico della Marina Militare, e Dario Deste, Direttore Generale della Divisione Navi Militari di Fincantieri.