|
adsp napoli 1
29 febbraio 2024, Aggiornato alle 17,38
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

DSV crea il corridoio multimodale dalla Spagna all'Europa centrale

Oltre al potenziamento del trasporto combinato strada-rotaia, l'azienda logistica acquisirà nuovi camion elettrici


Nella prima metà del 2024, DSV creerà un corridoio multimodale per il trasporto di merci tra Barcellona e l'Europa centrale. Il trasporto combinato strada-rotaia sarà realizzato imbarcando i semirimorchi nell'autostrada viaggiante di Viia che collega Le Boulou, località francese al confine con la Spagna, con Bettembourg, in Lussemburgo. Dal confine francese, le unità di carico potranno arrivare su strada sino a Barcellona.

Sia nel primo che nell'ultimo miglio, DSV sta lavorando per garantire che i servizi stradali siano svolti con diesel rinnovabile (HVO). Avrà 30 o 40 rimorchi in ciascuna direzione. "Siamo in trattative con diversi fornitori locali in Spagna per assicurare l'approvvigionamento di HVO nel 2024", spiega la società di logistica.

Oltre ai camion per le consegne dell'ultimo miglio, la divisione trasporti terrestri in Spagna prevede di incorporare entro il 2024 quattro motrici completamente elettriche che verranno utilizzate per consegne di carichi su distanze fino a 300 chilometri.