|
adsp napoli 1
30 settembre 2022, Aggiornato alle 18,08
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Dimezzare gli incidenti stradali, l'obiettivo Anas per il 2030

La società del gruppo Fs punta su un esteso programma di manutenzione e prevenzione


Ridurre notevolmente, almeno dimezzare entro il 2030 il numero di incidenti stradali, che solo nel 2019 sono stati oltre 172 mila. È l'obiettivo che si pone l'Anas (gruppo Fs Italiane), che spiega di voler conseguire questo risultato attraverso una strategia di investimento focalizzata su manutenzione programmata e potenziamento della rete, oltre che con un cambio di approccio, prediligendo la prevenzione all'intervento episodico o emergenziale. 

Per questo motivo Anas ha rimodulato il Contratto di Programma 2016-2020, passato da 23,4 miliardi a 29,9 miliardi di investimenti. Di questi il 53% (15,9 miliardi) sono riservati alla manutenzione programmata e all'adeguamento e messa in sicurezza della rete, il restante 47% alla creazione di nuove opere. Dal punto di vista geografico il 52% degli investimenti interessa il sud Italia e le isole, il 24% le regioni del centro, il 19% il Nord (il 5% infine comprende investimenti per danni ed emergenze e in tecnologie stradali e applicazioni tecnologiche).
 

Tag: automotive