|
napoli 2
18 maggio 2019, Aggiornato alle 22,40
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

Crociere, un quarto delle commesse sono cruiser di lusso

29 su 106 in costruzione da qui al 2026 sono per poche centinaia di passeggeri a viaggio. In vent'anni ospiti 'classe media' quintuplicati. I dati di Cemar


Oltre un quarto delle navi da crociera in costruzione da qui al 2026 sono cruiser di lusso o extralusso (da centinaia a qualche decina di passeggeri, con un rapporto passeggero:equipaggio paritario). Ad oggi, su 106 commesse avviate, 29 riguardano le luxury. Lo rende noto Sergio Senesi, ceo di Cema Agency Network, nel corso del Blue Ecoomy Summit di Genova. «Si tratta di un segmento di mercato con forte potenziale verso cui dobbiamo orientarci. Saranno navi dotate di tecnologie all'avanguardia e ecosostenibili, solo con suite, alcune dotate di elicotteri e sottomarini», spiega Senesi. Quest'anno il numero di consegne generale è da record storico.

Anche quest'anno l'Italia sarà la metà crocieristica più gettonata, con 11,91 milioni di passeggeri a bordo delle cruiser che toccheranno decine di porti della penisola, in crescita del 7,1 per cento. E l'anno prossimo saranno oltre un milione in più. 

Il numero di persone che negli ultimi vent'anni ha scelto di andare in crociera è quintuplicato (ancora di più sono aumentate le navi da crociera), passando da 2,28 milioni del 1999 a 11,91 milioni nel 2019.

-
credito immagine in alto

Tag: crociere