|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Coronaviris, Stena Line licenzia 950 dipendenti

La compagnia svedese lamenta il drastico calo delle prenotazioni per il propagarsi del contagio in Europa


In Svezia i primi effetti tangibili del coronavirus sul lavoro marittimo. La compagnia di navigazione Stena Line di Goteborg, ha infatti comunicato il taglio di 950 dipendenti a causa del drastico calo delle prenotazioni per il propagarsi del contagio in Europa. Stena ha già sospeso i collegamenti marittimi tra la Danimarca e la Polonia. 

La società armatoriale, riferisce Lloyd's List, ha inoltre reso noto che i 950 licenziamenti in Stena Line Scandinavia riguarderanno sia marittimi imbarcati su nove navi di bandiera svedese sia personale di terra che addetti delle filiali Stena Line Travel Group e Retali & Food Services. 
 

Tag: lavoro - marittimi