|
napoli 2
29 settembre 2020, Aggiornato alle 14,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Convocato a Taranto il tavolo di partenariato

Sarà la prima riunione dell'organismo guidato da Sergio Prete


E' stata convocata per il prossimo 27 aprile la prima riunione del tavolo di partenariato dell'Autorità di sistema portuale del mar Ionio (porto di Taranto), che resterà in carica per quattro anni. All'ordine del giorno il bilancio consuntivo 2016 dell'Authority.

Del nuovo organismo presieduto da Sergio Prete, riferisce Themeditelegraph, fanno parte Claudio Durante, comandante della Capitaneria di porto di Taranto; Vincenzo Latorre, rappresentante degli armatori di Confitarma; Vincenzo Cesareo per gli industriali di Confindustria; Pasquale Cippone, designato da Fedespedi, per gli spedizionieri; Luciano Elpiano per Assologistica, in rappresentanza degli operatori intermodali; Victoria Pedone per le imprese portuali e i terminalisti, scelta per sorteggio e pro tempore dopo il mancato accordo su un nome condiviso fra Assologistica, Assiterminal, Antep e Ancip, in attesa che venga stabilito quale di queste associazioni ha maggiore rappresentatività nello scalo; Gianpiero Strisciuglio (Agens) per gli operatori ferroviari; l'agente marittimo Marco Caffio (Federagenti); Maria Serena Primicieri (Albo nazionale degli autotrasportatori); i sindacalisti Gaetano Raguseo (Filt-Cgil), Emidio Albani (Fit-Cisl) e Carmelo Sasso (Uiltrasporti); Leonardo Giangrande (Confcommercio) per le imprese del turismo e del commercio. Membri supplenti sono Gianni De Domenico (armatori), Luciano Elpiano (industriali), Roberto Laghezza (operatori ferroviari), Maurizio Gennarini (agenti marittimi), Oronzo Fiorino, Antonio Lucchesi e Giuseppe Tilocca (sindacati).