|
adsp napoli 1
03 ottobre 2022, Aggiornato alle 18,36
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Confetra pone dieci domande alla campagna elettorale

Autotrasporto, ferrovie, marittimo, aereo, poste, PNRR, dogane, fisco, lavoro e burocrazia. Il presidente De Ruvo scrive ai partiti

Il presidente di Confetra, Carlo De Ruvo

La Confetra ha sottoposto a tutti gli schieramenti impegnati in campagna elettorale dieci domande per conoscere i rispettivi programmi in materia di politica dei trasporti. «Le domande - spiega il presidente di Confetra, Carlo De Ruvo - riguardano temi chiave per le imprese private della logistica, del trasporto e della spedizione su ognuno dei quali auspichiamo risposte dirette che divulgheremo all'interno del nostro sistema in modo da fornire una bussola utile per le prossime elezioni.

Le dieci domande riflettono dieci argomenti che riguardano la logistica sotto tutti gli aspetti: autotrasporto, ferrovie, marittimo, aereo, poste, PNRR, dogane, fisco, lavoro e burocrazia. Di seguito le domande:

Autotrasporto Quali sono le azioni che ritenete più idonee affinché si possa agevolare il rafforzamento strutturale e qualitativo del settore tenuto anche conto che le risorse di cui il settore è destinatario non si sono rivelate efficaci a tal fine?

Ferrovie Qual è la vostra visione per incrementare l'intermodalità strada-ferrovia e avviarci speditamente verso gli obiettivi prefissati dall'Unione europea?

Marittimo Come intendete intervenire per favorire uno sviluppo efficiente ed efficace della portualità nazionale?

Aereo Come ritenete di poter dare rapida attuazione alle proposte individuate nel Position paper partendo  dall'elaborando Piano Nazionale Aeroporti?

Poste Qual è la vostra visione su questo delicato tema?

PNRR Quali sono gli impegni con cui intendete garantire il pieno rispetto dei programmi del PNRR di competenza del Ministero Infrastrutture e Mobilità Sostenibili?

Dogane Come intendete facilitare l'avvio concreto dello Sportello Unico Doganale e dei Controlli – SUDOCO – e realizzare l'armonizzazione reale delle tempistiche dei controlli delle varie amministrazioni coinvolte?

Fisco Ritenete che in generale la pressione fiscale debba essere ridotta e che in particolare l'Autorità di Regolazione dei Trasporti dovrebbe essere finanziata con la fiscalità generale a carico di tutta la collettività o in subordine dovrebbe essere finanziata da tutte le imprese produttive e non solo dalle imprese del settore trasporti? 

Lavoro Quali provvedimenti strutturali intendete adottare per favorire un'inversione di tendenza?

Burocrazia Condividete e vi impegnate a tradurre in proposte normative le proposte di semplificazione per la logistica che Confetra ha realizzato assieme al Cnel? (vedi Quaderno allegato)

«Per ognuna delle domande - conclude De Ruvo - abbiamo precisato il nostro punto di vista che può sintetizzarsi in poche battute: semplificazione, interventi a saldo zero e stare al passo con l'Europa».

Tag: Confetra