|
adsp napoli 1
25 aprile 2024, Aggiornato alle 12,04
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Cma Cgm ritorna nel Mar Rosso

L'area si fa via via più sicura ora che sono stati schierati i pattugliatori dell'Unione europea coordinati dall'operazione "Aspides"

(kees torn/Flickr)

Il gruppo Cma Cgm ha ripreso a navigare attraverso il Mar Rosso, dopo mesi di circumnavigazione dell'Africa a seguito degli attacchi nel mare tra Africa e penisola araba del gruppo militare yemenita degli Houthi, iniziati dopo lo scoppio della guerra, a ottobre dell'anno scorso, tra Israele e Hamas. Lo annuncia l'armatore francese sul suo sito, dove afferma di aver «rivalutato la situazione nell'area meridionale del Mar Rosso e l'evoluzione delle condizioni ci consente di riprendere il transito caso per caso». 

La decisione è in parte dovuta alla normalizzazione in corso dell'area dopo l'avvio dell'operazione militare "Aspides" da parte dell'Unione europea, dedicata alla protezione dei mercantili in transito nel Mar Rosso, diretti o in uscita dal canale di Suez. «La situazione - continua Cma Cgm - viene valutata attentamente per ciascuna nave prima di ogni transito, pertanto le scelte di rotta non possono essere anticipate o comunicate. In caso contrario, tutte le altre navi verranno dirottate attraverso il Capo di Buona Speranza». 

-
credito immagine in alto

Tag: cma cgm