|
napoli 2
19 settembre 2020, Aggiornato alle 22,47
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Certificazioni marittimi, sindacati disponibili a soluzioni condivise

La posizione delle tre principali organizzazioni dei lavoratori è emersa nel corso dell'incontro al ministero dei Trasporti, cui hanno preso parte anche Fedarlinea e Confitarma


"Totale disponibilità ad individuare soluzioni alle questioni poste". Così Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti al termine dell'incontro al ministero delle Infrastrutture e Trasporti sull'adeguamento delle certificazioni dei lavoratori marittimi agli adempimenti richiesti dalle disposizioni internazionali e nazionali, a cui hanno preso parte anche le associazioni datoriali Fedarlinea e Confitarma.


"Per l'ottenimento delle certificazioni e per facilitare per tutti i marittimi lo svolgimento dei corsi nei tempi previsti - spiegano unitariamente le tre federazioni dei trasporti - c'è bisogno della piena disponibilità di tutti a fornire informazioni e dati necessari a monitorare costantemente la situazione e, in particolare, il ministero dovrà agire, se necessario, sulle stesse agenzie formative autorizzate, per snellire le procedure, attivandosi, inoltre, per ottenere un supporto economico dal Fondo Nazionale Marittimo".


Secondo quanto riferiscono Filt, Fit e Uilt "è stato inoltre assunto reciprocamente l'impegno di individuare, entro l'anno, un fitto calendario di incontri e scambi di informazioni ma resta comunque alta - sostengono infine le tre organizzazioni sindacali - la vigilanza sulla procedura concordata con il Mit e le associazioni datoriali e data l'importanza vitale della materia, non accetteremo nessun cambiamento unilaterale".