|
napoli 2
17 ottobre 2021, Aggiornato alle 18,14
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Logistica

Cedimento ponte mobile Darsena Pagliari, l'AdSP: "Una verifica a marzo aveva dato esito positivo"

L'ente portuale della Spezia si adopera per ristabilire velocemente l'utilizzo della parte a mare, necessaria per non bloccare l'attività dei cantieri


Non paralizzare le attività. Questo l'obiettivo in seguito al cedimento odierno della parte mobile del ponte sulla Darsena Pagliari alla Spezia, in merito al quale l'AdSP comunica che gli uffici stanno già tempestivamente progettando lo spostamento in sicurezza della struttura, in linea ovviamente con le tempistiche dettate dalle decisioni degli organi inquirenti che hanno sequestrato il ponte immediatamente dopo l'incidente di stamani. Questo al fine di ristabilire velocemente l'utilizzo della parte a mare, necessaria per non bloccare l'attività dei cantieri collocati nella Darsena Pagliari, presso la quale operano diverse società del settore della nautica. 

Il disagio per la circolazione stradale è limitato, essendo già a disposizione un'alternativa per la viabilità via terra. L'incidente non ha coinvolto fortunatamente nessun veicolo proprio perché, per sua natura, il ponte mobile viene interdetto alla circolazione ordinaria durante le manovre di apertura e chiusura, funzionali alle attività presenti in darsena. In questo momento tutti gli uffici dell'ente di via del molo sono al lavoro e stanno attivamente collaborando con gli organi inquirenti.

Il ponte in acciaio, il 24 marzo scorso, era stato sottoposto ad una accurata verifica ai pistoni idraulici di sollevamento ed era stato certificato il corretto funzionamento degli stessi. Gli abitanti della palazzina prospicente il ponte, evacuati per questioni di sicurezza, sono stati accolti, a cura dell'AdSP, in un hotel del centro città fino a che non potranno fare rientro nelle proprie abitazioni. Nel frattempo il presidente dell'AdSP, Mario Sommariva, è stato nominato custode giudiziario.
 

Tag: porti