|
napoli 2
17 gennaio 2020, Aggiornato alle 16,19
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Politiche marittime

Campania, Guardia Costiera sequestra 70 tonnellate di prodotti ittici

Massiccia attività di controllo su tutta la filiera della pesca in vista del Natale


Oltre 550 interventi ispettivi, circa 20 tonnellate di prodotti ittici sequestrati, oltre 100 illeciti contestati, con sanzioni per circa 150 mila euro. Sono i numeri di un'operazione coordinata dal centro controllo area pesca della Direzione Marittima della Campania, che ha visto i militari della Guardia Costiera impegnati in una massiccia attività di controllo su tutta la filiera della pesca e, in particolare, sulle rivendite all'ingrosso e al dettaglio. 

Varie le fattispecie illecite, penali ed amministrative rilevate, che vanno dalla frode nell'esercizio del commercio, all'introduzione in commercio di prodotti ittici sottomisura, alla detenzione di prodotti non in regola con il termine di conservazione, spesso rinvenuti in cattivo stato di conservazione e privi dei prescritti elementi di tracciabilità. "È stato così possibile sottrarre alla disponibilità di ignari consumatori – spiega la Guardia Costiera – prodotti biologicamente alterati e/o commercialmente irregolari, tali da costituire l'oggetto di frode in commercio e pericolo per la salute".