|
napoli 2
25 gennaio 2021, Aggiornato alle 18,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Bureau Veritas certificherà primo cargo a Gnl

Si tratta della nave  Wes Amelie della società tedesca Wessels Reederei che sarà modificata nel corso del 2017


Bureau Veritas sarà la prima società di verifica a classificare una speciale portacontainer convertita all'uso del gas naturale liquefatto quale combustibile per alimentare il sistema di propulsione della nave. Si tratta della Wes Amelie (nella foto) della società armatoriale tedesca Wessels Reederei che sarà sottoposta a specifici lavori nel corso del 2017.

La nave, rende noto Bureau Veritas, è stata costruita nel 2011 ed ha una capacità di carico pari a 1.036 teu. Il motore MAN 8 L 48/60B che sarà convertito in un motore a doppia alimentazione. La cisterna per lo stoccaggio del Gnl, della capacità di circa 500 metri cubi, sarà posta nella parte prodiera della portacontainer per limitare la perdita di capacità di carico. I lavori di conversione, che dureranno 30 giorni più cinque giorni di prove, saranno realizzati in un cantiere navale tedesco.