|
Porto di Napoli
24 settembre 2018, Aggiornato alle 17,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Armatori - Infrastrutture

Bari - Patrasso, Grimaldi lancia ro/ro pi๠grandi

Le Eurocargo Trieste e Patrasso sono state sostituite dalle Eurocargo Livorno e Alexandria


A partire da domenica 8 luglio due nuove unità navali del gruppo Grimaldi hanno sostituito Eurocargo Patrasso ed Eurocargo Trieste, in servizio nel porto di Bari. Si tratta di Eurocargo Livorno e Eurocargo Alexandria, due nave ro-ro cargo ship, la prima costruita nel 2012, la seconda nel 2011. Entrambe le unità dispongono di un volume di carico notevolmente superiore rispetto a quelle in servizio finora. Si passa infatti da una capacità di 220 pezzi per nave alle nuove configurazioni delle Eurocargo Alexandria e Livorno che vantano possibilità di carico di 265 pezzi più 405 auto ciascuna.

 

"Accogliamo con grande soddisfazione la decisione della Compagnia partenopea, leader nel settore, di implementare ulteriormente i servizi nel porto di Bari - commenta il presidente dell'AdSP Mare Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi. I dati del traffico sulla linea Venezia/Bari/Patrasso sono in continuo e costante aumento; nel periodo gennaio/giugno 2018 abbiamo registrato un incremento del 25% rispetto allo stesso periodo 2017. Se consideriamo solo i mezzi commerciali, l'aumento sulla linea gennaio/giugno 2017-2018 è del 36% . Ciò significa che la strada intrapresa sta dando i suoi frutti. Vogliamo rendere i porti di Bari e di Brindisi i protagonisti assoluti nello scenario dei collegamenti adriatici delle autostrade del mare,- conclude il presidente - incentivando modalità di trasporto eco-sostenibili con conseguenti benefici in termini di prevenzione degli incidenti sulle autostrade italiane".

 

L'Autorità di Sistema ricorda inoltre che martedì 10 luglio alle ore 12 nella sala conferenze dell'AdSP MAM (sede di Bari piazzale Cristoforo Colombo 1) il presidente, Ugo Patroni Griffi, e il direttore dell'Interporto Bologna s.p.a., Sergio Crespi, sottoscriveranno un accordo di collaborazione finalizzato a sviluppare la relazione ferroviaria Bologna Interporto – Bari Scalo Ferruccio – Brindisi Porto, utilizzando l'infrastruttura ferroviaria esistente  presso il porto di Brindisi.