|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Bari e Brindisi accolgono "in tandem" i crocieristi

La nave Le Lyrial approda oggi nei due scali. I turisti sbarcati nel capoluogo, si imbarcheranno nuovamente nell'altra città pugliese


Due porti pugliesi e due territori uniti, quelli di Bari e di Brindisi, da un'unica offerta turistica. È arrivata infatti questa mattina alle 7.30, presso la banchina Terminal Crociere del porto di Bari  la Le Lyrial, la nave più giovane della compagnia Du Ponant; con i suoi 142 metri di lunghezza su 18 metri di larghezza incarna il concetto di "Yacht Cruises", proprio della compagnia.


Dopo aver proceduto alle operazioni di sbarco di 160 passeggeri, la nave partirà con a bordo i soli 139 membri dell'equipaggio e 40 passeggeri alla volta di Brindisi, il cui arrivo è previsto alle ore 16.30, presso la banchina Carbonifera del porto interno.


Per tutta la giornata, intanto, i crocieristi sbarcati a Bari a bordo di pullman visiteranno le bellezze architettoniche e le bontà enogastromiche del territorio: da Alberobello alla Valle d'Itria, Fasano, Ostuni e Cisternino. Diversi itinerari che condurranno tutti a Brindisi, dove i turisti avranno la possibilità di visitare il territorio e vivere la città, anche di notte. La partenza della Le Lyrial, infatti, è prevista per le ore 14 di domani 16 settembre.


"Per la prima volta i porti dell'AdSP vengono utilizzati come un unico grande scalo - commenta il presidente, Ugo Patroni Griffi -, una vera e propria svolta rispetto ai vecchi sistemi di localismi e di sterili guerre di campanile. Con questa nuova vision strategica di unità e sinergia, peraltro prevista dalla Legge di Riforma dei Porti- conclude Patroni Griffi - siamo in grado di affrontare nuove e interessanti sfide, con significative positive ricadute economiche per tutto il territorio".