|
napoli 2
23 ottobre 2021, Aggiornato alle 18,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Ad Augusta cominciata la riqualificazione della diga foranea

Portato a termine il primo lotto di lavori. Già finanziato il secondo


È stato completato l'intervento di ripristino statico della diga foranea del porto di Augusta, primo di tre lotti di lavori programmati per assicurare protezione e attrattiva per i traffici marittimi. Il primo intervento, rende noto l'Autorità di Sistema del mar Adriatico orientale, si è concentrato sul tratto Sud e Nord della testata della diga centrale del porto di Augusta, allo scopo di ricostruire l'originaria sagoma dell'opera, il tutto per un importo complessivo di 12 milioni di euro, interamente finanziati con fondi comunitari ottenuti con Programma Operativo Nazionale.

Anche il secondo lotto è stato già finanziato ed è in procinto di essere consegnato all'impresa costruttrice e consentirà di avviare il completamento dell'intera diga foranea. Un'opera strategica, essenziale e necessaria per il porto, dopo anni di totale stallo. Per quanto riguarda l'ultimo lotto, stimato per un importo presuntivo di oltre 41 milioni di euro, l'ente ha già inoltrato richiesta di finanziamento, al ministero delle Infrastrutture, affinché possa trovare inserimento nell'ambito della programmazione del PNRR - Recovery Fund.
 

Tag: porti