|
adsp napoli 1
03 ottobre 2022, Aggiornato alle 12,17
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Ad aprile Grimaldi collegherà Savona e Porto Torres

Servizio trisettimanale (dal lunedì al sabato d'estate) con la "Zeus Palace". Per il sindaco sardo Mulas è la valorizzazione dello scalo

(Slip/Flickr)

Partirà l'11 aprile il nuovo collegamento marittimo di Grimaldi Lines tra Savona e Porto Torres. Impiegata nel servizio la Zeus Palace da 1,700 passeggeri e 2 mila metri lineari di carico.

Il collegamento sarà attivo almeno fino al 31 dicembre, con orari e partenze che cambieranno a seconda della stagione. In ogni caso, la frequenza è di base trisettimanale, sia all'andata che al ritorno, per diventare quasi giornaliera (eccetto la domenica) nel periodo estivo, dal 2 luglio al 18 settembre.

Zeus Palace è una nave del 2001, costruita dalla sudcoreana Samsung Heavy Industries per la controllata Minoan Lines con il nome Prometheus, gemella di Oceanus e Ariadne Palace. Nel 2005 il passaggio a Grimaldi, ribattezzata Eurostar Barcelona, impiegata sulla Civitavecchia-Barcellona, sostituita poi dalla Cruise Roma nel 2008. Nel 2010 il noleggio a Grandi Navi Veloci tra Sicilia e Sardegna. Infine, nel 2021 il ritorno in flotta Grimaldi e l'impiego in Adriatico tra Ancona e Patrasso.

«Finalmente è arrivata la notizia che aspettavano da diverso tempo. Lo scalo di Savona consente di accedere facilmente alle autostrade che portano alle destinazioni delle grandi città italiane, oltre alle località del sud della Francia», commenta l'amministratore delegato di Grimaldi Sardegna, Eugenio Cossu. Per il sindaco di Porto Torres, Massimo Mulas, «è una di quelle notizie che ci fanno sperare per il futuro e noi siamo certi che il nostro scalo meriti maggiore attenzione. Il nord ovest della Sardegna ha necessità di essere maggiormente valorizzato, e tutto il territorio sta lavorando per fare questo».

«La Sardegna è da anni al centro dei nostri investimenti nell'ambito della nostra ampia strategia che punta alla continuità territoriale tra la nostra Penisola e le isole maggiori», commenta Emanuele Grimaldi, amministratore delegato del gruppo armatoriale partenopeo. «Con il lancio della linea Savona-Porto Torres - continua - arricchiamo il nostro network di un nuovo servizio efficiente: una ulteriore, importante opportunità per tutti i nostri clienti che viaggiano e trasportano merci tra il Nord Italia e la Sardegna».

Attualmente il gruppo Grimaldi opera sulla Sardegna con il seguente network: la storica tratta Civitavecchia-Porto Torres-Barcellona, Livorno-Olbia, Civitavecchia-Olbia, Napoli-Cagliari-Palermo e Civitavecchia-Arbatax-Cagliari, nonché diversi servizi dedicati al trasporto di sole merci che collegano Porto Torres con Genova e Cagliari con Genova, Livorno, Salerno e Valencia/Sagunto.

-
credito immagine in alto

Tag: grimaldi - savona