|
napoli 2
23 giugno 2021, Aggiornato alle 19,08
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Volotea aggiunge due Airbus A320 all'aeroporto di Napoli

La compagnia low cost spagnola, di proprietà Airbus, vede crescere la capienza da Capodichino del 77 per cento rispetto al 2020

(Dylan Agbagni (CC0)/Flickr)

La compagnia aerea spagnola low cost Volotea continua a investire sull'aeroporto di Capodichino di Napoli posizionando due Airbus A320 (180 posti l'uno) che aumentano la capacità di trasporto dell'hub campano. L'arrivo degli aeroplani a Napoli si inscrive nel piano di sviluppo di Volotea, recentemente diventata compagnia 100 per cento Airbus.

Volotea, che nel 2020 ha inaugurato una delle sue basi operative proprio a Napoli, aumenta così il volume di posti disponibili rispettivamente del 13 e del 77 per cento rispetto all'estate 2019 e 2020. Per questa estate in arrivo il vettore scende in pista a Napoli con un totale di 23 rotte, 11 domestiche (Alghero, Cagliari, Catania, Genova, Lampedusa – novità 2021 – Olbia, Palermo, Torino, Trieste, Venezia e Verona) e 12 verso l'estero (Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia, Cefalonia, Creta, Mykonos, Preveza Lefkada, Rodi, Santorini, Skiathos e Zante).

«L'avvio delle operazioni con i nuovi aerei, oltre a permetterci di trasportare un numero maggiore di passeggeri verso destinazioni ancora più distanti, garantendo comfort, sicurezza e qualità del servizio a bordo, ci consentirà di aggiungere nuove rotte alla nostra offerta. L'A320 è un velivolo eccellente, molto diffuso sul mercato, ideale per uno sviluppo a lungo termine della nostra flotta», spiega Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea.

-
credito immagine in alto