|
napoli 2
26 novembre 2020, Aggiornato alle 21,25
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Logistica

Volkswagen amplia impianti in Polonia per il nuovo Caddy

Il mega-stabilimento di Poznan comincerà a settembre la produzione dei veicoli


Il gruppo tedesco Volkswagen ha quasi completato l'ampliamento del suo stabilimenti di Poznań, in Polonia, che nei prossimi mesi sarà impegnato per la realizzazione del nuovo modello Caddy. La produzione in serie inizierà a settembre, per poi aumentare gradualmente i volumi e raggiungere la piena capacità produttiva nel 2021.

Nella prima fase di ampliamento, riferisce Automotive World, sono state integrate due parti dello stabilimento, precedentemente separate da una strada pubblica. In seguito è stato costruito il nuovo capannone logistico, con un'area di stoccaggio di 46 mila metri quadri per i componenti necessari alla produzione del Caddy e del T6.1 quali: motori, ammortizzatori, cristalli laterali, pannelli delle porte, paratie e serbatoi carburante. L'immediata vicinanza del capannone alla zona di produzione consentirà ai camion di evitare fino a 260 viaggi al giorno.

Volkswagen Poznań ha investito soprattutto nella tecnologia moderna. Nel reparto carrozzeria del Caddy vengono infatti impiegati 450 nuovi robot multifunzionali, che assicurano elevata precisione nella lavorazione e nella saldatura delle lamiere ad alta resistenza piegate a caldo. Questo ha portato a un aumento del grado di automazione del reparto carrozzeria, dall'iniziale 43% a oltre l'80%.
 

Tag: automotive