|
napoli 2
18 settembre 2020, Aggiornato alle 18,06
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Venezia, accordo aree portuali con Cavallino-Treporti

L'Authority aveva già siglato una simile intesa con il Comune di Chioggia


Crescono gli spazi disponibili per l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale. Il presidente Pino Musolino, e la sindaca del Comune di Cavallino-Treporti, Roberta Nesto, hanno infatti sottoscritto un'intesa che definisce chiaramente alcune aree all'interno del territorio comunale riconoscendone la destinazione funzionale portuale. Si pensa il particolare al porto peschereccio, su cui il comune ha in programma alcuni interventi che ne faranno il Centro della pesca, ma su cui finora non poteva intervenire.

L'accordo, spiega l'Authority veneta, è parte integrante del processo di redazione del Documento di pianificazione strategica di sistema (DPSS). Il Decreto Legislativo n. 169 del 4 agosto 2016 e successive misure integrative e correttive intervengono, infatti, nella riforma della legislazione portuale italiana, introducendo questo nuovo strumento di pianificazione delle AdSP, da cui discendono i piani regolatori dei singoli porti. Dopo la sigla di un simile accordo con il Comune di Chioggia nel dicembre 2019, la sottoscrizione dell'intesa con il Comune di Cavallino-Treporti rappresenta il secondo passo verso la definizione del DPSS per i porti lagunari.
 

Tag: porti