|
napoli 2
27 settembre 2021, Aggiornato alle 20,27
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Veicoli industriali, mercato chiude in perdita il 2020

Venduti oltre tremila mezzi in meno rispetto al 2019


Chiude con una ulteriore (e attesa) perdita il mercato italiano dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5 tonnellate che ha fatto registrare in dicembre una diminuzione delle immatricolazioni del 6,1% rispetto al dicembre del 2019, con 2.045 unità immatricolate contro 2.177. Lo rende noto ll Centro Studi e Statistiche di Unrae, l'associazione delle case estere.

L'intero 2020 denuncia così un calo consolidato di -13,8% rispetto al 2019 (20.370 immatricolazioni contro 23.628). Nel comparto dei veicoli pesanti, con massa totale a terra uguale o superiore alle 16t, la perdita del mercato a dicembre fa registrare –5,1% su dicembre 2019 (1.670 unità immatricolate contro 1.759), che porta il risultato del comparto per il 2020 a –12,7% sullo stesso periodo del 2019 (16.567 immatricolazioni contro 18.985).