|
napoli 2
12 maggio 2021, Aggiornato alle 11,58
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Veicoli connessi, le case giapponesi stringono un patto per nuove tecnologie

Toyota, Suzuki, Subaru, Daihatsu e Mazda coordineranno le loro attività di sviluppo


Le aziende giapponesi Toyota, Suzuki, Subaru, Daihatsu e Mazda hanno raggiunto un accordo per sviluppare congiuntamente le specifiche tecniche per i dispositivi di comunicazione dei veicoli di nuova generazione e promuovere l'uso comune dei sistemi di comunicazione, utilizzando servizi connessi per collegare automobili e società.

Grazie a questo progetto congiunto, le cinque aziende che ne sono parte saranno in grado di fornire al più presto ai clienti servizi connessi più sicuri, efficienti e adeguati alle necessità, sviluppando più velocemente insieme dispositivi di comunicazione dei veicoli - la base dei sistemi di connettività delle vetture - concentrandosi invece internamente sullo sviluppo di applicazioni e servizi su questa piattaforma comune. 

Di conseguenza, stabilizzando ulteriormente la qualità della comunicazione tra i veicoli e il centro dei dispositivi di comunicazione, sarà possibile fornire ai clienti servizi di connessione più convenienti, come chiamate più chiare tra clienti e operatori e velocità di connessione più elevate. Allo stesso tempo, per ciascuna azienda coinvolta sarà possibile ridurre gli oneri di sviluppo.
 

Tag: automotive