|
adsp napoli 1
24 giugno 2024, Aggiornato alle 19,40
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Logistica

Veicoli commerciali, le immatricolazioni tornano a crescere nel 2023

La positiva inversione di tendenza giunge dopo undici mesi di calo


Il mercato dei veicoli commerciali apre il 2023 con una crescita a gennaio del 9,3%, registrando una inversione di tendenza dopo undici mesi consecutivi in calo. La flessione del mercato durante quasi tutto il 2022, spiega Unrae, ha fatto avanzare il processo di invecchiamento del nostro parco circolante: a fine 2022, secondo gli ultimi dati, dei 4.227.000 veicoli, il 41,4% era composto da mezzi ante Euro 4, con un'età media del parco totale di 14 anni.

"Con l'attuale trend delle immatricolazioni, per la sostituzione completa del parco circolante sarebbero necessari oltre 26 anni", commenta il residente dell'Unrae Michele Crisci –. Considerato che i veicoli commerciali elettrici puri sono oggi appena il 2,7% del mercato - aggiunge Crisci - per lo sviluppo della mobilità urbana delle merci a zero o bassissime emissioni è necessario puntare sull'estensione degli incentivi anche ad alimentazioni diverse dall'elettrico, compreso il diesel, a fronte di rottamazione, con importi decrescenti in funzione dell'alimentazione e della massa".

Unrae ribadisce anche l'urgenza di accelerare lo sviluppo della rete delle infrastrutture di ricarica, concedendo un credito d'imposta al 50% dal 2023 al 2025 per gli investimenti privati in ricariche fast da oltre 70 kW.