|
adsp napoli 1
20 maggio 2022, Aggiornato alle 15,45
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Veicoli commerciali, in Europa calano le immatricolazioni

Nei primi due mesi dell'anno, l'arretramento interessa tutti i segmenti eccetto i mezzi pesanti


Parte male quest'anno il mercato europeo dei veicoli commerciali, che ha registrato a febbraio una flessione complessiva del 15,7%, con 131.874 immatricolazioni, e nei primi due mesi un calo del 13,5%. L'arretramento interessa tutti i segmenti eccetto i mezzi pesanti. Secondo i dati dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei, i quattro maggiori mercati sono tutti in sofferenza a causa della mancanza di semiconduttori: Spagna (-23.3%), Francia (-21.4%), Germania (-8.1%) e Italia (-4.8%).

In lieve controtendenza le immatricolazioni di veicoli commerciali pesanti (oltre 16 tonnellate) che sono aumentate nei primi due mesi del 4,1%, contando 40.270 unità in totale. I quattro principali mercati dell'Unione Europea hanno registrato guadagni: Spagna (+10,3%), Germania (+4,9%), Francia (+4%) e Italia (+0,7%).