|
napoli 2
01 dicembre 2020, Aggiornato alle 18,54
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Veicoli commerciali e industriali, produzione giù di un terzo. Focus semestrale

Pubblicato il report elaborato da Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica)


La produzione in Italia di autocarri e autobus è diminuita del 31,5% nel primo semestre 2020, complessivamente sono stati prodotti 134 mila veicoli rispetto ai 196 mila del primo semestre 2019. Il dato emerge dal Focus Italia Veicoli Commerciali e Industriali, rapporto semestrale sul settore elaborato da Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica). 

Il settore produttivo dei veicoli industriali sta affrontando le gravi conseguenze derivanti dalla gestione dell'emergenza coronavirus, tra rallentamenti della produzione, chiusura di alcuni stabilimenti e blocco dell'iter di immatricolazione derivante dalla sospensione delle attività del personale delle motorizzazioni provinciali. 

I mesi peggiori sono stati, ovviamente, quelli del lockdown: marzo e aprile. Nello specifico, si registra un meno 41% a marzo e meno 64% ad aprile per gli autocarri medi-pesanti; - 64% a marzo e -72% per i rimorchi e semirimorchi; infine -32% a marzo e - 68% ad aprile per gli autobus. Appaiono evidenti, spiega Anfia, le difficoltà di ripresa del mercato e dei livelli produttivi a breve-medio termine.