|
Porto di Napoli
17 ottobre 2018, Aggiornato alle 17,08
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Vard-Fincantieri, commessa per una posacavi Prysmian

Il cantiere norvegese realizzerà un'unità per la prima società (italiana) al mondo nelle infrastrutture telecomunicative


Vard Holdings Limited, cantiere norvegese controllato da Fincantieri e specializzato in navi speciali e offshore, realizzerà una nave posavavi per il gruppo italiano Prysmian, prima società al mondo nella produzione di cavi per l'energia e le telecomunicazioni. Il valore del contratto, incluse le forniture speciali dell'armatore, è di circa 170 milioni di euro.

Si tratta di un'unità all'avanguardia, specializzata in attività sottomarine avanzate. I punti di forza saranno aratri sottomarini, la capacità di operare in acque profonde più di duemila metri e l'utilizzo di caroselli rotanti di ultima generazione per alloggiare i cavi sott'acqua.

Vard e Prysmian stanno completando il progetto della nave e l'avvio della costruzione è stato fissato per la fine dell'anno. Sarà realizzata interamente dal network produttivo del gruppo Vard, compresi i sistemi principali e gli equipaggiamenti, con consegna prevista entro la fine del 2020. Sarà lunga 172 metri e larga 34, in grado di ospitare 120 persone.

Secondo Massimo Battaini, Prysmian Group SVP Business Energy Project, la commessa «consoliderà la leadership di Prysmian Group con servizi di ingegnerizzazione, produzione, installazione, monitoraggio e diagnostica dei sistemi in cavo sottomarino per la trasmissione di energia». «È uno dei primi ordini al mondo in questo mercato dopo la crisi, ed essercelo assicurati conquistando la fiducia di una società italiana di grande prestigio come Prysmian ci riempie di orgoglio», aggiunge Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri .«Questo contratto – continua - esemplifica al meglio la concretezza della nostra strategia di diversificazione». «Mettendo a frutto il patrimonio di competenze della controllata Vard – conclude - da oggi arricchiamo il nostro portafoglio prodotti con un progetto originale e all'avanguardia nel settore offshore, del quale Fincantieri segue con attenzione l'evoluzione, e che dopo anni inizia mostrare i primi segnali di ripresa».