|
adsp napoli 1
26 febbraio 2024, Aggiornato alle 19,02
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

UPS annuncia dodicimila licenziamenti nel 2024

Agitazioni sindacali e una riduzione dei traffici costringono l'azienda americana a ridurre il personale


La compagnia di spedizioni UPS ha annunciato che nel corso dell'anno taglierà 12 mila posti di lavoro, a causa di un 2023 economicamente deludente (con una perdita dei ricavi pari al 7,8%) e di agitazioni sindacali che hanno spaventato alcuni clienti. 

Lo scorso anno UPS ha dovuto affrontare un calo delle vendite e dei profitti, poiché il numero di pacchi gestiti dall'azienda è diminuito. Inoltre, uno sciopero minacciato dal personale durante l'estate ha portato alcuni clienti a spostare la propria attività verso i rivali. Un altro elemento negativo per l'azienda americana è stato il contratto con il sindacato Teamsters, che prevede un aumento delle retribuzioni. 

UPS prevede a questo punto che la riduzione del personale, pari al 2,5% dell'intera forza lavoro, diminuirà i costi di circa un miliardo di dollari l'anno. La maggior parte dei tagli, è stato annunciato, avverrà a livello dirigenziale, ma saranno ridotti anche i fornitori esterni.