|
adsp napoli 1
17 maggio 2024, Aggiornato alle 18,06
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Politiche marittime

Trieste, agenzia del lavoro portuale cresce e ristora

Nel 2022 crescono le giornate di lavoro, il fatturato, e il saldo è positivo. Calano anche i mancati avviamenti

(denisbin/Flickr)

Un 2022 in forte crescita e con buone prospettive di sviluppo per l'Agenzia del lavoro portuale di Trieste, che chiude in positivo tutte le voci di bilancio.

Nata nel 2016, seconda in Italia dopo quella di Livorno, nel 2022 ha visto passare le giornate di lavoro da 44,418 a 46,774. Il fatturato è salito a 11,2 milioni di euro, circa 800 mila in più sul 2021. Il saldo è positivo per 12 mila euro, indice del fatto, tra le altre cose, che gli stipendi vengono pagati regolarmente. Inoltre durante l'anno l'Agenzia ha riconosciuto un ristoro di 800 euro netti per integrare l'aumento del costo della vita dovuto all'inflazione e ai rincari energetici.

Il sistema di premiazione dei dipendenti, sottolinea l'Agenzia, ha permesso di ridurre del 30 per cento i mancati avviamenti, per un totale di 1,287 turni senza copertura rispetto ai 1,828 del 2021. Le giornate perse per infortunio sono quasi dimezzate, scese a mille rispetto alle 1,800 del 2021.

-
credito immagine in alto