|
napoli 2
18 settembre 2020, Aggiornato alle 10,50
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Tre giorni di sciopero al porto di Genova

I camion si fermeranno dal 12 al 14 luglio per le congestioni e gli scarsi servizi al terminal Pra'


Camion fermi al porto di Genova, dal 12 al 14 luglio. Gli autotrasportatori, riuniti nei sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, hanno proclamato lo sciopero dei lavoratori che trasportano con mezzi pesanti i container. 
 
Il problema, spiegano le associazioni di categoria, non sono unici per il porto di Genova: le lunge attese per caricare o scaricare la merce, una congestione che si ritrova lì come a Napoli o a Livorno. Per il capoluogo ligure la zona nevralgica sono il terminal Vte-Psa di Pra'. Allo sciopero dei tre sindacati si aggiunge quello di Trasportounito, dal 12 al 17 luglio.
 
Spiegano in una nota comune Leonardo Cafuoti, Mirko Filippi e Giovanni Ciaccio di Filt-Cgil, Fit-Csil Reti e Uiltrasporti: «I tempi di attesa sono sempre più onerosi. Inoltre abbiamo avanzato più di una richiesta di responsabilità sulla pulizia dei contenitori che viene posta in carico agli autisti, sulla sicurezza dei container non accatastati correttamente che non garantiscono l'incolumità dell'autista e sull'assenza di servizi igienici e area ristoro».
Tag: sciopero - porti - genova