|
napoli 2
05 luglio 2020, Aggiornato alle 20,54
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Torna all'utile nel 2015 Anek Lines

La compagnia greca aveva chiuso sette anni consecutivi in perdita


Dopo sette anni consecutivi chiusi in rosso, la compagnia di navigazione greca Anek Lines ha registrato nell'esercizio annuale 2015 un utile netto di 600mila euro rispetto ad una perdita netta di 17,8 milioni nel 2014.

Nel 2015 i ricavi sono ammontati a 159,8 milioni di euro (-5,7% sul 2014), di cui 65,7 milioni di euro di ricavi generati dalle attività di trasporto marittimo nazionale (-17,5%), 85,8 milioni dalle attività di trasporto marittimo internazionale sulla rotta Grecia-Italia (+4,9%) e 8,3 milioni di ricavi prodotti da altre attività rispetto a 8 milioni di euro nel 2014.

La contrazione del volume d'affari è stata causata principalmente da un riduzione del 14% dei servizi offerti nel corso del 2015 rispetto all'anno precedente. L'EBITDA si è attestato su 29,6 milioni di euro rispetto a 10,1 milioni nel 2014. Lo scorso anno la flotta di traghetti della Anek Lines ha trasportato un milioni di passeggeri (1,4 milioni nel 2014), 176mila autoveicoli (227mila) e 137mila camion (151mila).