|
adsp napoli 1
02 dicembre 2022, Aggiornato alle 16,26
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura - Eventi

The living sea, a Venezia la mostra che racconta i fondali del mondo

L'evento promosso da Marevivo è aperto al pubblico dal 9 giugno nel Museo di storia naturale


Mercoledì 8 giugno, Giornata Mondiale degli Oceani, sarà presentata alla stampa The living sea, l'esposizione del fotografo ambientalista Hussain Aga Khan con il regista Simone Piccoli, realizzata nel Museo di storia naturale di Venezia per far conoscere il patrimonio unico e irripetibile rappresentato dal mare e dalle sue creature e sensibilizzare sulla funzione essenziale per la vita dell'uomo del "polmone blu" del pianeta. 

Nella Galleria dei Cetacei e negli altri spazi del piano terra del Museo sono allestite le fotografie in grande formato e la videografia frutto del lavoro comune dei due autori e amici (sono entrambi del 1974) nel mondo sottomarino di Egitto, Tonga e Messico, che racconta la vita dei fondali marini e l'importanza del mare, offrendo opportunità di riflessione e confronto sulla sua protezione.

La mostra, aperta al pubblico dal 9 giugno all'11 settembre, sarà accompagnata da una serie di appuntamenti sui temi quanto mai attuali dei problemi del mare e delle minacce alla biodiversità marina, della transizione alimentare, dell'inquinamento da microplastiche e dello shark-finning (lo "spinnamento" degli squali).

Hussain Aga Khan ha iniziato sin da giovanissimo a immergersi e a fotografare specie animali marine e terrestri in molti habitat e diverse aree geografiche, per stimolare l'attenzione alla tutela ambientale. Il suo ultimo libro, "The Living Sea", è uscito a maggio 2022. Simone Piccoli è istruttore e videografo subacqueo, produce cortometraggi di vita marina e conduce workshop e conferenze. Ha all'attivo diverse opere presentate e premiate in concorsi cinematografici internazionali.

La mostra è a cura di Marevivo Onlus, Marevivo Veneto e FON - Focused on Nature, con il patrocinio di MITE, MIPAAF, Città di Venezia, Confindustria Venezia, la media partnership di Rai Cultura, TeleAmbiente, Italpress e Green Media Lab e il sostegno di Gruppo Save, Che Banca!, EPM e Renexia.