|
napoli 2
08 dicembre 2021, Aggiornato alle 20,17
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

The Alliance conferma Genova e La Spezia nel network 2021

Il nuovo anno inizia ad aprile, con qualche portacontainer in più e il primo servizio tra Golfo del Messico e porti asiatici

(Daniel Lerps/Flickr)

THE Alliance, il consorzio armatoriale formato da Hapag-Lloyd, Hyundai Merchant Marine, Ocean Network Express (alleanza armatoriale nipponica) e Yang Ming, annuncia la configurazione delle rete dei servizi di trasporto container per l'anno venturo.

La buona notizia è che gli scali italiani, Genova e La Spezia, sono confermati. Si parte ad aprile 2021 con qualche collegamento in più, tra cui – previa approvazione delle competenti antitrust – la East Coast Loop 6, il primo collegamento diretto tra gli stati nordamericani che si affacciano sul Golfo del Messico e i principali porti dell'Asia. Infine, verranno introdotte portacontainer da 13,500 TEU sulle rotte atlantiche.

Come per quest'anno, Genova viene inclusa in due servizi per il Mediterraneo, MD1 ed MD2, mentre La Spezia è inclusa nell'MD2.

Rotazione MD1
Qingdao, Pusan, Shanghai, Ningbo, Cartagena, Singapore, Jeddah (Suez), Damietta, Barcellona, Valencia, Genova, Damietta, Jeddah, Singapore, Cartagena, Qingdao

Rotazione MD2
Pusan, Qingdao, Shanghai, Ningbo, Kaohsiung, Cartagena, Singapore, Suez, Pireo, Genova, La Spezia, Fos, Barcellona, Pireo, Suez, Singapore, Cartagena, Pusan

-
credito immagine in alto

Tag: container