|
napoli 2
17 gennaio 2022, Aggiornato alle 18,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Tanger Med supera i 7 milioni di container nel 2021

Nuovo record annuale per il porto che movimenta la metà del traffico marittimo marocchino, e che non smette di aprire nuovi terminal. In calo solo i passeggeri

Un terminal container del porto di Tangeri, in Marocco (Yassine Abbadi/Flickr)

Con 7,17 milioni di TEU il porto di Tanger Med supera per la prima volta la soglia dei sette milioni di container movimentati in un anno, in questo caso nel 2021. La crescita è stata esponenziale, del 24 per cento rispetto al 2020. Si mette a frutto anche la continua espansione del principale porto di trasbordo del Marocco, che quest'anno ha avviato un nuovo terminal, il TC3, dopo aver avviato il TC4 nel 2019.

«Questo risultato conferma la leadership di Tanger Med nel Mediterraneo e in Africa, e si consolida la posizione di questo importante hub per le principali alleanze marittime globali, rispettivamente da Maersk Line, Cma Cgm e Hapag Lloyd», scrive la società Tanger Med in una nota. Le navi transitate sono state 10,902, in crescita del 12 per cento. Di queste, 929 sono classificate come "meganavi", cioè di lunghezza superiore ai 290 metri.

In corrispondenza alla crescita dei container movimentati, cresce di parecchio il tonnellaggio, anche qui con il superamento di una soglia simbolica, le 100 milioni di tonnellate, per la precisione 101,05 milioni, in crescita del 25 per cento rispetto al 2020, pari alla metà del tonnellaggio mondiale gestito da tutti i porti del Marocco. Il porto di Trieste, il primo in Italia per tonnellaggio, movimenta ogni anno sulle 50 milioni di tonnellate di merce.

Passando ai mezzi pesanti, Tanger Med nel 2021 ha movimentato 407,459 camion tir, il 14 per cento, trainato principalmente dalla ripresa delle esportazioni industriali, agroindustriali e agroalimentari.

Per quanto riguarda i veicoli nuovi, sono stati 429,509 le unità movimentate nei due terminal auto, in crescita del 20 per cento sul 2020. Nel dettaglio: 

Il traffico di rinfuse liquide è aumentato del 9 per cento, pari a 8,74 milioni di tonnellate. Quello delle rinfuse solide ha registrato un totale di 342,804 tonnellate, in aumento del 13 per cento, trainato dal traffico di coils in acciaio, pale eoliche
e cereali.

Infine, il traffico passeggeri risente della profonda riduzione della mobilità delle persone per via della pandemia. Nel 2021 è stato di 587,320 persone, il 14 per cento in meno rispetto al 2020.

-
credito immagine in alto

Tag: tanger med