|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Somec, due nuove commesse per 29 milioni di euro

Gli ordini riguardano architetture navali e creazioni d'interni per navi da crociera extra lusso

Oscar Marchetto

Nuove commesse per un valore complessivo di circa 29 milioni di euro. Le ha acquisite Somec, società trevigiana specializzata nell'ingegneria civile e navale, tramite le proprie linee di business dedicate ai sistemi ingegnerizzati di architetture navali e di creazioni di interni. Il valore comprende un contratto di 14 milioni di euro per MKM Yachts e uno di circa 15 milioni di euro – con un'opzione pari a 7,3 milioni di euro - per Meyer Werft.

Gli ordini di MKM Yachts si riferiscono alla costruzione della nave extralusso Eclipse 2 commissionata dall'armatore Scenic, al cantiere croato di Rijeka tra il 2022 e il 2023. Somec fornirà gli esclusivi allestimenti interni sia per le cabine sia per le aree pubbliche, quali negozi, teatri e ristoranti. Il lussuoso exploration cruise vessel fa parte di cinque unità gemelle commissionate da Scenic Cruises, adatte a solcare mari più difficili per condizioni climatiche, come i poli, piuttosto che per dimensioni di porti e insenature, come alcune isole greche. La nave avrà una stazza lorda pari a 16.500 tonnellate e sarà in grado di ospitare al suo interno fino a un massimo di 228 passeggeri in 114 lussuosissime suites. 

Gli ordini ricevuti da Meyer Werft, uno dei più grandi cantieri navali del mondo, riguardano invece l'allestimento chiavi in mano delle aree esterne delle suite e delle cabine con balcone di una nuova nave da crociera dell'armatore Carnival, in costruzione nei cantieri di Papenburg in Germania. Tali aree, progettate e realizzate interamente dall'azienda trevigiana, saranno allestite anch'esse tra il 2022 e il 2023. La nave, di nuova generazione, avrà una stazza di oltre 180 mila tonnellate, 2.641 cabine e una capienza di 8.376 persone. Somec è stata scelta per la capacità di gestire progetti complessi proponendosi come interlocutore unico sia per la realizzazione di involucri vetrati e parti esterne sia per la creazione degli interni più esclusivi. Le competenze e la duttilità progettuale del gruppo, unite alla capacità di offrire soluzioni all'avanguardia in termini di sostenibilità, consentono di realizzare sinergie importanti nelle proposte commerciali e nella gestione integrata della commessa. Con gli ultimi ordini ricevuti, le commesse acquisite da inizio anno salgono a oltre 226 milioni di euro, mentre il portafoglio ordini totale del gruppo al 30 giugno 2021 era pari a 826 milioni di euro. 

"Le commesse giunte da due importanti cantieri navali internazionali sono motivo di enorme soddisfazione e, allo stesso tempo, di entusiasmo e fiducia perché dimostrano come il settore crocieristico sia ripartito e Somec giochi un ruolo di primissimo piano in questa fase grazie alle sue soluzioni uniche, all'avanguardia e attente alla sostenibilità – ha dichiarato il presidente di Somec Oscar Marchetto - Il settore, dopo un periodo molto complesso in cui 2 ha dimostrato significativa resilienza, è tornato a crescere con grande forza: gli investimenti per il rinnovo della flotta con navi di nuova generazione, più accoglienti e sostenibili ne sono una prova. Sono convinto che la spinta di questa ripresa non si esaurirà in tempi brevi e che gli investimenti proseguiranno anche nel prossimo futuro, così come l'impegno di Somec nel volersi confermare come punto di riferimento per i principali player del comparto".