|
napoli 2
28 febbraio 2020, Aggiornato alle 15,45
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1

SM Line subentra a Hyundai Merchant nella 2M

Dal primo aprile sostituirà la compagnia connazionale nell'alleanza tra Msc e Maersk


SM Line subentra a Hyundai Merchant Marine nell'alleanza armatoriale 2M, quella tra Mediterranean Shipping Company (Msc) e Maersk Line. 

Msc annuncia in una nota che a partire dal primo aprile, in coincidenza della scadenza del contratto tra Hyundai e 2M, arriverà al suo posto SM Line, «assicurando – si legge – la continuità dei servizi tra Asia, West Coast statunitense e l'area Nord Pacifica».

SM Line, compagnia sudcoreana (come Hyundai) del gruppo Samra Midas, è nata alla fine del 2016 acquisendo gli asset della fallita Hanjin Shipping. Immetterà due navi in un servizio transpacifico (Orient per Msc, TP8 per Maersk) che collega Qingdao, Shanghai, Ningbo, Busan, Long Beach e Oakland. Quello tra 2M e SM Line non è un vessel sharing agreement, come lo è tra Msc e Maersk ma, come spiega Msc, un modo «per rendere complementari i servizi di entrambi»: si scambieranno gli slot e acquisiranno spazi di carico in seri servizi marittimi. 

L'accordo tra Msc, Maersk ed SM Line è soggetto all'approvazione delle autorità antitrust.

Tag: msc - maersk