|
napoli 2
30 novembre 2020, Aggiornato alle 15,48
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Personaggi

Simiani (PD) visita il porto di Gioia Tauro

Il responsabile Infrastrutture del partito al governo ha parlato insieme ai dirigenti portuali di infrastrutture e gateway ferroviario

Da sinistra, Berti, Simiani, Preziosi e De Maria

Marco Simiani, responsabile Infrastrutture del Partito Democratico, accompagnato dal Domenico Berti, rappresentante della Città Metropolitana di Reggio Calabria nel Comitato di gestione dell'Autorità portuale, ha visitato lo scalo di trasbordo di Gioia Tauro. 

Accolto dal segretario generale Pietro Preziosi e da Carmela De Maria, dirigente dell'Area tecnica - il commissario Andrea Agostinelli è stato raggiunto telefonicamente -, Simiani ha visitato il Medcenter Container Terminal e raggiunto gli uffici dell'Autorità portuale. 

Il porto di Gioia Tauro, per una serie di circostanze particolari, è stato l'unico insieme al sistema portuale di Palermo ad aver registrato un traffico complessivamente in crescita nella prima metà dell'anno. In authority, che gestisce anche il comprensorio di Corigliano-Rossano, Crotone e Palmi, si è parlato anche dell'avanzamento delle opere infrastrutturali, dei tempi di realizzazione e dei ricavi economici. Si è discusso anche della necessità di attuare in tempi brevi la piena operatività del gateway ferroviario, avviando così collegamenti merci ferroviari ad alta capacità.