|
napoli 2
03 luglio 2020, Aggiornato alle 18,22
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Sicurezza marittima, in Nigeria cooperazione antipirateria

Sulle coste del grande Paese africano sono aumentati gli attacchi alle navi negli ultimi anni


In Nigeria la cooperazione tra varie agenzie governative può essere la chiave per raggiungere la massima applicazione della sicurezza marittima. Questo è stato il tema dell'ultimo incontro nazionale tenutosi nei giorni scorsi a Lagos. Hanno partecipato al seminario, riferisce l'Agenda Confitarma, rappresentanti di varie agenzie governative che formano il comitato nazionale di attuazione per il Codice internazionale di sicurezza delle navi e delle infrastrutture portuali.

 

I risultati e le raccomandazioni scaturite da questo incontro serviranno per impostare una strategia di contrasto alla pirateria – particolarmente attiva in quell'area geografica – nell'ambito di un progetto volto a rafforzare la risposta della giustizia nigeriana alle minacce alla criminalità marittima che l'Imo sta elaborando in collaborazione con l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC), sostenuto dai finanziamenti del governo del Regno Unito.