|
adsp napoli 1
03 ottobre 2022, Aggiornato alle 18,36
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Siccità e ritorno del carbone impennano le tariffe su chiatta

I supplementi sul Reno e i suoi affluenti sono aumentati del 150 per cento. Le navi viaggiano mediamente con 65 container, per via anche dello spazio occupato dalla lignite

(Nick Webb/Flickr)

I supplementi al trasporto dei container su chiatta nei fiumi del Nord Europea sono aumentati fino al 150 per cento a causa della siccità, ma anche per via del drastico calo di forniture di gas dalla Russia alla Germania. Lo riferisce il sito The Loadstar.

Negli ultimi giorni il pescaggio dei grandi fiumi come il Reno e il Danubio è leggermente aumentato migliorando la navigabilità ma la situazione resta critica. Di fatto, la causa dell'aumento delle tariffe è dovuta allo scarsa disponibilità delle chiatte, dovuta a sua volta da due fattori: la siccità e l'aumento del trasporto di carbone in Germania in conseguenza della riduzione della distribuzione di gas dalla Russia. Come riferisce un trasportatore fluviale dell'area, prima della siccità una chiatta poteva trasportare fino a 5 mila tonnellate di merce, ora lo stesso carico è distribuito su tre, quattro navi. Considerando che ogni spedizione del genere impiega mediamente due giorni per essere completata, significa che ciascuna spedizione simile attualmente richiede il triplo delle unità rispetto al normale. Per numero di container, stiamo parlando di un singolo viaggio con a bordo circa 65 container, quando di solito sono circa 200.

Contargo, grande azienda logistica con sede a Duisburg, in Germania, spiega in una nota che «oltre agli enormi problemi nei porti marittimi, sostanziali strozzature continuano a influenzare i nostri servizi sulla rete ferroviaria e sulla navigazione interna. Il trasporto su chiatta portacontainer deve competere con il trasporto di carbone e grano. Il basso livello del Reno e dei suoi affluenti sta aumentando la domanda di tonnellaggio aggiuntivo e portando i prezzi a livelli critici».

-
credito immagine in alto

Tag: ambiente