|
napoli 2
27 novembre 2020, Aggiornato alle 15,36
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Scogliere di Napoli, Guardia Costiera a caccia di abusivi

Alcune strutture scoperte e rimosse nello specchio d'acqua prospiciente il Consolato americano


Occupazioni abusive di alcuni tratti di scogliera, consistenti principalmente nel posizionamento di alcuni piccoli pontili e costruzioni in legno o lamiera ed altri più estesi abusi, il tutto privo di qualsivoglia titolo autorizzativo e del tutto difforme da qualunque normativa di sicurezza. Li ha scoperti sul lungomare di Napoli la Guardia Costiera a seguito di una vasta e complessa operazione di polizia marittima e giudiziaria a tutela dell'ambiente marino.

I responsabili del reato di occupazione abusiva, nello specchio d'acqua prospiciente il Consolato americano, sono stati deferiti all'autorità giudiziaria. Contestualmente, gli uomini della Guardia Costiera hanno proceduto all'immediata diffida di rimozione coattiva di tutto quanto realizzato, anche a tutela degli stringenti vincoli paesaggistici che caratterizzano la zona.