|
adsp napoli 1
01 dicembre 2022, Aggiornato alle 17,51
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Sciopero generale Cobas, colpito anche il porto di Napoli

Un'ora di varchi bloccati e traffico congestionato, con il corteo di Cobas, USB, SGB e Cub Trasporti a sfilare da piazza Mancini a via Marina. Colpito anche il porto di Genova

(ansa.it)

Lo sciopero generale di oggi di Cobas e di altri sindacati di base ha colpito anche il porto di Napoli, bloccando per un'ora circa, in tarda mattinata, gli ingressi autostradali e i varchi di accesso. Il corteo, formato da circa un migliaio di persone, è partito da piazza Mancini e si è diretto verso la zona di Levante della città.

Colpito anche il porto di Genova. Bloccato il traffico sul Lungomare Canepa, con all'incirca 1,500 persone a sfilare complessivamente dal terminal traghetti alla sede di Confindustria, rendendo molto complicato l'accesso ai terminal dello scalo, con lunghe code di mezzi pesanti e automobili. 

Lo sciopero è stato organizzato, tra gli altri, da Cobas, Cub Trasporti, Sindacato Generale di Base e Unione Sindacale di Base. Le richieste sono molteplici, tra queste, la riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario, riformulazione delle pensioni, rilancio dello Stato sociale, reddito, investimenti sulla scuola e i trasporti. Si protesta anche per i morti sul lavoro.

-
credito immagine in alto