|
napoli 2
16 settembre 2019, Aggiornato alle 17,43
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

Rotterdam e Chengdu lanciano servizio verso gli Stati Uniti

Memorandum per creare una cintura intermodale che dalla provincia del Sichuan arriva alla costa orientale Usa, passando per i porti del Mare del Nord

Il terminal di Chengdu

Una cintura logistica che parte dalla costa orientale degli Stati Uniti e arriva fino a Chengdu, la capitale del Sichuan, passando per Regno Unito, Irlanda, Scandinavia e Paesi baltici. Una buona parte via treno, il resto via nave. La creeranno il porto di Rotterdam e GTV Group, che già sviluppano da tempo collegamenti intermodali tra Chengdu e il porto fluviale olandese di Tilburg.

Un nuovo memorandum (Chengdu international railway port investment & development group) tra il porto di Rotterdam e GTV Group prevede nella prima tratta  il trasporto di merci dagli USA via nave verso Rotterdam, poi via treno verso il cuore dell'Eurasia, includendo anche una distribuzione tra i porti dei vari stati che si affacciano nel Mare del Nord. Una via della seta che si allunga fino al Pacifico. A gennaio Chengdu si è collegata con Melzo.

GTV Group opera tre partenze a settimana sia da Chengdu che Tilburg. Il convoglio ha una capacità di 84 teu, mettendoci circa 15 giorni per coprire quasi 11 mila chilometri partendo dall'International Railway Terminal di Chengdu e passando per Kazakistan, Russia, Bielorussia, Polonia e Germania per approdare al RailPort Brabant di Tilburg.