|
napoli
15 febbraio 2019, Aggiornato alle 17,35
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Chengdu-Melzo, parte il primo treno merci regolare tra Cina e Italia

Il convoglio operato da FELB (Far East Land Bridge) impiegherà circa 18 giorni per coprire diecimila chilometri

La presentazione del servizio ferroviario merci Chengdu-Melzo

È partito sabato scorso da Chengdu il primo treno merci che collegherà regolarmente Cina e Italia. La sua destinazione è l'hub intermodale RHM di Melzo del gruppo Contship Italia. Il convoglio è operato da FELB (Far East Land Bridge), società controllata dalla russa Russian Railways Logistics (RZD Logistics), e coprirà il percorso di oltre diecimila chilometri in un tempo previsto di 18 giorni trasportando un carico di 40 container. Il treno attraverserà diversi Stati, tra cui Kazakistan, Russia, Bielorussia, Polonia e Austria per poi arrivare in Italia. Data la differenza tra lo scartamento dei binari europei, cinesi e quelli russi, verranno effettuate due soste tecniche tra Cina, Russia ed Europa.

Inizialmente il servizio sarà bisettimanale ma l'obiettivo è quello di renderlo al più presto settimanale. L'arrivo del primo treno è previsto il prossimo 12 febbraio e da Melzo circa il 40% del carico westbound verrà successivamente rilanciato verso altre destinazioni utilizzando il network ferroviario di Hannibal, l'operatore di trasporto multimodale del gruppo Contship. La prima partenza del treno in direzione eastbound Melzo-Chengdu, con a bordo sempre 40 container, è programmata nella seconda settimana di febbraio. Dalle prossime partenze, il servizio verrà utilizzato non solo per trasportare volumi italiani ma anche francesi e svizzeri, con collegamenti da Melzo verso Francoforte e Lione.
 

Tag: ferrovie