|
adsp napoli 1
22 aprile 2024, Aggiornato alle 16,27
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Rimorchi e semirimorchi: immatricolazioni crescono, ma perdura la carenza di componentistica

I numeri positivi del 2022 sono stati determinati in larga parte da ordini acquisiti nel 2021


Con una perdita del 6%, il mercato dei mezzi trainati ha chiuso il 2022 con una battuta d'arresto rispetto allo stesso mese del 2021. L'anno scorso si è confermato comunque in crescita rispetto all'anno passato: negli ultimi dodici mesi, infatti, sono stati immatricolati 16.754 rimorchi e semirimorchi contro i 15.007 dello stesso periodo del 2021 (+11,6%).

Michele Mastagni, coordinatore del gruppo rimorchi, semirimorchi e allestimenti di Unrae, accoglie positivamente i numeri del mercato del 2022, "sebbene - spiega - a causa delle inefficienze che hanno colpito la produzione e dei ritardi nella consegna dei veicoli, la crescita delle immatricolazioni di quest'anno sia stata determinata in larga parte da ordini acquisiti nel 2021. Crediamo che, alla luce  della perdurante carenza di componentistica e della cronica mancanza di manodopera nella produzione, un riequilibrio delle tempistiche per l'evasione degli ordini si registrerà solo nel secondo semestre 2023", sottolinea Mastagni.