|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

RFI prende in gestione le ferrovie del porto di Gioia Tauro

Passaggio importante per continuare lo sviluppo del combinato nave-ferro potenziando le stazioni di San Ferdinando e Rosarno, con la realizzazione dei binari per i carri da 750 metri

(ERIC SALARD/Flickr)

Rete Ferroviaria Italiana annuncia l'acquisizione dell'asset ferroviario del porto di Gioia Tauro. Presa in carico dalla Regione Calabria, la gestione dell'infrastruttura da parte di RFI permetterà di continuare lo sviluppo del combinato nave-ferrovia nella movimentazione delle merci del principale scalo di trasbordo italiano.

Si procede ora con la realizzazione del piano di interventi previsto per le stazioni di San Ferdinando e Rosarno e per la tratta ferroviaria di collegamento con il porto di Gioia Tauro, per il quale è in programma un investimento di 60 milioni di euro con fondi PNRR. Un nuovo hub ferroviario per il quale sono in programma interventi per il raddoppio della bretella di collegamento San Ferdinando–Rosarno, il potenziamento degli impianti delle stazioni di San Ferdinando e Rosarno, con la realizzazione di binari a modulo di 750 metri, e interventi di upgrade tecnologico dei sistemi di segnalamento.

-
credito immagine in alto